La fine dei car designer

(...e di tutti gli altri).

Mercoledì del Design 26 settembre 2018, 18:30 - 20:00

4 Baroque

2008. Torino è stata nominata World Design Capital.
A distanza di 10 anni cos’è cambiato nel mondo del design? Tutto. A distanza di 10 anni cos’è cambiato nel modo di fare design? Niente.

 

Entrambe le risposte sono in parte false, in parte vere, come il titolo “La fine dei car designer”: una semplice provocazione che esplica il cambiamento necessario nella forma mentis del designer, il quale possa così stare al passo coi tempi e con le nuove tecnologie che lo circondano, gettando nel passato quei processi creativi e produttivi che hanno accompagnato il design, sia dell’automobile che non, fino ad adesso.

 

L’evento si snoderà in 3 fasi di crescita ed evoluzione di un qualsiasi prodotto: il designer, l'ingegnere e il coder. Aprirà l’esposizione Michele Farina, transportation designer, con la sua tesi di laurea (IAAD), che partendo dall’evoluzione dell’automobile propone nuovi modi per spingere il design "oltre". IIn seguito Laura Rolle, docente di semiotica del design e fondatrice dell'Osservatorio tendenze BLUEEGGS, racconterà come nella progettazione sia possibile usare modelli previsionali di consumo, per creare prodotti sempre più rispondenti alle diverse tipologie di persone. Infine l’architetto e computational designer Marco Palma, Co-de-it, mostrerà come le professioni in quest’ambito siano in continua evoluzione e contaminazione.

 

 

Ingresso libero e gratuito. Per info incontro: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.