Blow car - Soffio italiano

 

 

 

 

 

 

blow

 

Blow Car è un nuovo modo di concepire la forma dell’automobile, migliorando la performance della sicurezza, dei consumi e l’economia produttiva dell’intero veicolo, grazie alla sostituzione delle tradizionali lamiere esterne con una copertura gonfiabile (appunto blow).

 

L’arch. Dario Di Camillo, ideatore della nuova tecnologia che ha generato un brevetto internazionale, ci presenterà il progetto dell’innovativa carrozzeria gonfiabile sulla microcar Blowcar, esposta come prototipo funzionante al Motorshow di Bologna nel 2011.

 

La carrozzeria della Blow Car prevede l’utilizzo di materiali innovativi di derivazione aerospaziale e della tecnologia impiegata nella realizzazione delle strutture gonfiabili, gli inflatablesystems, del settore aerospaziale (scivoli emergenza, paracadute, airbag per sonde aerospaziali, ecc.). I rivestimenti esterni sono realizzati con dei cuscini d’aria in sostituzione della carrozzeria, l’intero abitacolo e la meccanica sono protetti da una capsula resistiva realizzata in lamiera.

 

Eliminazione delle lamiere, quindi peso minore e minore consumo; struttura realizzata con materiale riciclato e riciclabile; prodotto ecosostenibile, essendo l’auto progettata per ospitare le motorizzazioni elettrica, ibrida, endotermica; design flessibile, poiché l’applicazione della tecnologia blow consentirà di lavorare sul rivestimento esterno e ottenere forme nuove senza dover sostenere costi onerosi per impianti di produzione; bassi investimenti produttivi. Questi sono alcuni punti di forza di questa microcar - coerente con la ricerca nel settore automotive che vuole le auto del futuro più leggere - che, come lo Swatch, coniuga versatilità e qualità low-cost: personalizzazione al massimo grazie alla sostituzione delle parti esterne selezionando texture, gamma colori o riproduzione di immagini a minori costi di produzione.

 

Dario Di Camillo si è laureato in Architettura nel 1977 al Politecnico di Torino. Dal 1978 al 1991 ha lavorato nel Centro Stile FIAT, dove ha ricoperto incarichi di Responsabile del Design di Interni Auto FIAT e Lancia e Responsabile del Design Motori FIAT, Lancia, Alfa Romeo. Nel 1991 fonda a Torino la Di Camillo Design & Comunicazione, passata sotto il controllo della Concept-Inn Srl dal 2006.